Pasta di sera: contro stress e insonnia

Scritto da:

Redazione Pasta Toscana

 

Giornata Mondiale del Sonno

In occasione della Giornata Mondiale del Sonno, la seconda parte dell’iniziativa Pasta di Sera

Sono quasi 12 milioni gli italiani che non consumano la pasta a cena per timore dell’aumento di peso o di compromettere la qualità del sonno. Secondo uno studio pubblicato su The Lancet Public Health, dovrebbero ricredersi, in quanto mangiare la pasta a cena non sarebbe la causa di alcun disagio. Al contrario, mangiare la pasta a cena fa bene, rilassa e facilita il sonno.

In occasione della Giornata Mondiale del Sonno (15 marzo) l’Unione Italiana Food aiuterà ad orientarsi tra le ricette di pasta più indicate a cena, con una guida apposita.

Sarebbero 10 le migliori ricette per un perfetto piatto di pasta serale, con alcune raccomandazioni importanti: la porzione consigliata è di massimo 80 grammi, preferibilmente di pasta integrale, in quanto più ricca di vitamina B e di fibre. Il condimento perfetto è l’olio extravergine di oliva, sia aggiunto a crudo sia saltando in padella a fine cottura.

Preferibile il piatto unico, abbinato a proteine magre come il pesce, legumi e verdure, sia cotte che crude.

Leggi le altre news

scopri i nostri prodotti

IL PROGETTO VAI ALL’ORIGINE

TRACCIABILITÀ A
PORTATA DI MANO

SCOPRI COME FUNZIONA

Ora anche
ecosostenibile

CARTA INTERAMENTE RICICLABILE

SCOPRI

Contattaci

Pasta Toscana

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

© PASTIFICIO FABIANELLI
C.F. e P.IVA IT 00102310513 - Privacy Policy - Cookie Policy
site by: Della Nesta...

Link copiato, condividilo pure!