Giornata Mondiale del Sonno

In occasione della Giornata Mondiale del Sonno, la seconda parte dell’iniziativa Pasta di Sera

Sono quasi 12 milioni gli italiani che non consumano la pasta a cena per timore dell’aumento di peso o di compromettere la qualità del sonno. Secondo uno studio pubblicato su The Lancet Public Health, dovrebbero ricredersi, in quanto mangiare la pasta a cena non sarebbe la causa di alcun disagio. Al contrario, mangiare la pasta a cena fa bene, rilassa e facilita il sonno.

In occasione della Giornata Mondiale del Sonno (15 marzo) l’Unione Italiana Food aiuterà ad orientarsi tra le ricette di pasta più indicate a cena, con una guida apposita.

Sarebbero 10 le migliori ricette per un perfetto piatto di pasta serale, con alcune raccomandazioni importanti: la porzione consigliata è di massimo 80 grammi, preferibilmente di pasta integrale, in quanto più ricca di vitamina B e di fibre. Il condimento perfetto è l’olio extravergine di oliva, sia aggiunto a crudo sia saltando in padella a fine cottura.

Preferibile il piatto unico, abbinato a proteine magre come il pesce, legumi e verdure, sia cotte che crude.

Leggi le altre news

scopri i nostri prodotti

IL PROGETTO VAI ALL’ORIGINE

TRACCIABILITÀ A
PORTATA DI MANO

SCOPRI COME FUNZIONA

Contattaci

© PASTIFICIO FABIANELLI
C.F. e P.IVA IT 00102310513 - Privacy Policy It - Privacy Policy En
site by: Della Nesta...

Link copiato, condividilo pure!