Dimagrire
mangiando pasta

In questo articolo, vediamo insieme quali sono i benefici dell’inserire la pasta come fonte di carboidrati all’interno di una dieta varia ed equilibrata (anche per perdere peso!).

Siamo quello che mangiamo? Non c’è certezza che i gusti alimentari siano direttamente collegati al carattere delle persone; ciò che invece è certo è che un’alimentazione corretta è fondamentale per mantenersi in salute e in forma. Questo, tuttavia, non implica rinunciare al gusto, né tantomeno alla pasta.

Pasta: un alimento fondamentale e nutriente

La pasta non è, come ritenuto da molti, un cibo da evitare nell’ambito di una dieta per dimagrire.

Al contrario, come spiega l’interessante articolo pubblicato sulla rivista dell’Associazione Nazionale Dietisti Italiani, è un valido aiuto per mantenersi in forma grazie alle sue notevoli proprietà nutritive.

Ne è un esempio la Dieta Mediterranea, un regime alimentare basato proprio sull’equilibrio e sulla genuinità dei cibi, il cui ingrediente principale è proprio la pasta.

Genuino e saporito, quando non appesantito da sughi eccessivamente ricchi e conditi, un piatto di pasta con verdure e un filo d’olio è in grado di saziare il tuo appetito e il tuo palato.

A maggior ragione quando il grano è proveniente da agricoltura biologica e i processi produttivi sono scrupolosi, come quelli della linea biologica Pasta Toscana, le qualità organolettiche della pasta sono ottimali.

La linea Biologica, infatti, è perfetta in una dieta dimagrante, grazie all’alto valore nutrizionale mantenuto con la trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione.

Ma non solo: sono molti i tipi di pasta consigliati in una dieta, come ad esempio la pasta integrale. Scopriamo il perché!

L’importanza delle fibre per perdere peso: la pasta integrale

All’interno di un regime dietetico, i nutrizionisti di tutto il mondo consigliano il consumo di prodotti integrali. Qual è la motivazione?

I benefici apportati dal consumo di pasta integrale non riguardano tanto l’apporto calorico, dato che la differenza è davvero minima, quanto l’alto contenuto di vitamine, sali minerali e fibra alimentare.

Quest’ultima rappresenta una componente fondamentale in una dieta sana, poiché migliora la funzionalità intestinale, rallenta l’assorbimento degli zuccheri e prolunga il senso di sazietà, consentendo il controllo dell’appetito anche assumendo porzioni ridotte.

Ad esempio, Pasta Toscana Biologica Integrale con Omega 3, è ottima in un regime dietetico equilibrato: l’alto contenuto di fibre la rendono altamente digeribile e saziante.

Inoltre, l’aggiunta di Omega 3 riesce perfettamente a integrare il fabbisogno di acidi grassi che svolgono una funzione fondamentale nei processi digestivi e sono utili per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Viene ottenuta dall’unione di semole integrali di grano duro, di acqua purissima e di farina di semi di lino secondo un processo produttivo che prevede l’utilizzo di ingredienti assolutamente naturali.

La farina di semi di lino conserva le sue proprietà benefiche anche dopo la cottura, aiutando, inoltre, nel trattamento di patologie come l’ipertensione e l’osteoporosi, facilitando i processi digestivi e stimolando il sistema immunitario.

Vuoi dimagrire mangiando pasta: occhio alla quantità e alla qualità

In generale, la pasta è un alimento fondamentale in un’alimentazione sana ed equilibrata ed eliminarlo non è mai la strategia corretta.

Nel caso in cui tu segua un regime alimentare dimagrante, sarà necessaria una riduzione delle porzioni e una cottura al dente per consumare la pasta senza pensieri.

Ecco alcune semplici indicazioni:

  • consuma circa 60-70 g di pasta per porzione, se non diversamente indicato dal tuo Nutrizionista
  • cuocila sempre al dente
  • utilizza condimenti quanto più possibili poveri di grassi, come le verdure di stagione

Oltre a ciò, è importante anche la qualità della pasta scelta.

Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, una pasta biologica o biologica integrale con Omega 3 come quelle Pasta Toscana possono essere la scelta migliore, grazie all’alto valore delle proprietà nutrizionali contenute.

Dimagrire con la pasta? È possibile!

Abbiamo visto, dunque, che un piatto di pasta con alto contenuto di fibre vegetali e acidi grassi, racchiude tutto ciò che spesso viene considerato l’antitesi di una dieta per dimagrire: un sapore ricco e proprietà organolettiche eccellenti.

Se abbinato a un condimento leggero, fatto di verdure di stagione, un filo d’olio extravergine d’oliva e una fonte proteica povera di grassi, può diventare un pasto completo che si inserisce perfettamente nella tua alimentazione sana ed equilibrata.

Un sogno per tutte quelle persone che devono affrontare un regime alimentare dietetico e vedono spesso ridurre al minimo la soddisfazione per il palato e le porzioni di pasta.

Cerchi ispirazione per un primo piatto leggero e gustoso? Consulta la sezione ricette del nostro sito: troverai tante idee per un piatto di pasta a prova di dieta!

Leggi le altre news

scopri i nostri prodotti

IL PROGETTO VAI ALL’ORIGINE

TRACCIABILITÀ A
PORTATA DI MANO

SCOPRI COME FUNZIONA

Contattaci

Pasta Toscana

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

© PASTIFICIO FABIANELLI
C.F. e P.IVA IT 00102310513 - Privacy Policy - Cookie Policy
site by: Della Nesta...

Link copiato, condividilo pure!